sabato , 21 aprile 2018
Home > Diete > La dieta dello yogurt alla greca
yogurt alla greca

La dieta dello yogurt alla greca

La dieta dello yogurt alla greca, che è ricco di proteine e povero di grassi e calorie, rappresenta la soluzione ideale per coloro che desiderano smaltire i chili di troppo, senza tuttavia rinunciare a mangiare alimenti appaganti e gustosi.

Yogurt alla greca: come è fatto?

Prima di proporre un esempio di dieta dello yogurt alla greca cerchiamo di capire quali sono le principali caratteristiche di questo alimento e perché si differenzia da quello normale.

In primo luogo va detto che lo yogurt greco e quello tradizionale presentano una diversa consistenza: il primo, infatti, è molto più denso e cremoso del secondo. Lo yogurt greco, proprio per questo motivo, è denominato anche “formaggio di yogurt”: il suo aspetto, in altri termini, è molto simile a quello di un formaggio spalmabile. Anche il gusto è diverso: esso, infatti, risulta essere più intenso, corposo e meno aspro. Per quanto riguarda poi il procedimento di lavorazione va detto che, mentre per il tradizionale sono previste solo 2 filtrazioni, per quello alla greca ne vengono effettuate 3.

Una dieta che accelera il metabolismo e brucia i grassi

I punti di forza della dieta dello yogurt alla greca sono i seguenti:

  1. consente di velocizzare il metabolismo
  2. consente di bruciare i grassi mantenendo tonici i muscoli
  3. consente di non rinunciare al gusto

La dieta dello yogurt alla greca permette di perdere tra i 3 e i 5 chili alla settimana. Vi offriamo di seguito un menù-tipo di questo regime alimentare.

Prima Colazione: un vasetto di yogurt alla greca arricchito con un cucchiaio di cereali integrali e un cucchiaino di miele per addolcirlo. Se preferite potrete anche aggiungervi della frutta fresca di stagione tagliata a pezzetti.

Spuntino di metà mattinata: un vasetto di yogurt greco alla frutta.

Pranzo: 70 grammi di riso integrale all’insalata. Per il condimento potrete utilizzare una scatoletta di tonno al naturale e pomodorini freschi tagliati in pezzetti.

Spuntino del pomeriggio: uno yogurt alla greca del gusto che preferite.

Cena: una fettina di carne o una porzione di pesce alla griglia. Per il contorno potrete utilizzare verdure miste di stagione (preferibilmente crude o cotte a vapore). Una fettina di pane integrale.

Questa dieta risulta essere particolarmente efficace in quanto lo yogurt alla greca, oltre a essere ipocalorico, è molto saziante, riesce a bruciare i grassi piuttosto rapidamente e contiene probiotici che favoriscono la perdita di peso.

Guarda Anche

dieta 22 giorni

La dieta dei 22 giorni

La dieta dei 22 giorni è un regime dietetico moderno che propone non solo di perdere peso ma anche di purificarsi e disintossicarsi mangiando in modo sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *