martedì , 11 Agosto 2020
Home > Salute > Come curare i capelli con i rimedi della nonna
curare capelli

Come curare i capelli con i rimedi della nonna

Vi siete accorte che i capelli sono sfibrati ed hanno perso la lucentezza? In questo articolo vi suggeriamo, alcuni rimedi “della nonna” per rendere sani e belli i vostri capelli.

Chi vuole conoscere i consigli della nonna, ovvero i metodi naturali, per prendersi cura dei propri capelli senza usare prodotti dannosi per la nostra cute? Prima di parlare di questo, forse non tutti sanno che sulla nostra testa abbiamo la bellezza di 150-250 capelli per centimetro quadro e che crescono ogni mese di un centimetro. Quanto vive in media un capello? Tutto dipende dalla posizione del capello, quelli presenti sulla corona, vivono dai 2 ai 4 anni, sulla nuca e sul capo all’incirca cinque anni.

Lo sapevate che in passato le nonne lavavano i capelli con il sapone di Marsiglia? Bene incominciate a lavarvi anche voi i capelli con questo metodo, tamponandoli alla fine con un asciugamano e lasciandoli asciugare al sole o al vento. Se i vostri capelli sono secchi, bisognerà lavarli ogni 5 giorni, se sono normali 4 giorni e se sono grassi ogni 3 giorni. Fate attenzione nell’usare shampoo alle erbe in quanto spesso sono prodotti chimici con l’aggiunta di coloranti. Per i vostri capelli potete usare il sapone di marsiglia o puramente uno shampoo neutro, anfotero; preferite quelli naturali alla malva.

Se siete dedite all’uso delle extension con clip per allungare i vostri capelli allora dovrete avere una maggiore accuratezza in quanto questa tipologia di capelli richiede adeguate cure ed è possibile documentarsi su siti specializzati.

Almeno una volta al mese, dopo avere lavato i vostri capelli, ungetevi con dell’olio di mandorle cercando di bagnare sia le punte che la radice. Avvolgete la testa in un panno (non di spugna) e tenetelo per tutta la notte. La mattina successiva, sciacquate i vostri capelli con l’acqua tiepida e dopo averli tamponati delicatamente, fateli asciugare all’aria aperta (ove possibile evitate l’uso dei phon).

Un altro consiglio da tener ben presente nella cura del capello, è quella di spuntarli regolarmente. Per mantenere il capello sano, è bene spuntarli una volta ogni due mesi.

Guarda Anche

bifidus actiregularis

Intestino, la funzione dei fermenti lattici vivi

Il consumo di alimenti contenenti fermenti lattici è ormai entrato nelle abitudini quotidiane. Lo yogurt è fra i prodotti più in voga. Scopriamo di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *